mercoledì 12 novembre 2008

MARITO IMPOTENTE DOPO INCIDENTE, MOGLIE RISARCITA

LA SPEZIA - Un giudice spezzino ha riconosciuto 50mila euro di risarcimento danni per "castità forzata",a una donna spezzina di 55 anni costretta a rinunciare al sesso, negli ultimi otto anni, a causa dell'impotenza sessuale del marito provocata da un grave incidente stradale. La sentenza, riportata oggi dal quotidiano "La Nazione", le ha riconosciuto il "diritto ad avere rapporti col proprio partner", fra i diritti inviolabili previsti dalla stessa Costituzione, che riconosce la famiglia come società naturale fondata dal matrimonio. L'uomo, investito da una moto mentre procedeva in bicicletta sui tornanti cittadini, aveva subito vari traumi, era poi caduto in depressione e aveva iniziato a soffrire di impotenza. C'é stata una transazione fra il responsabile e la vittima, come avviene di norma. Ma la moglie dell'uomo si è spinta oltre. Ha chiesto il risarcimento all'assicurazione del proprietario della moto, lamentando il digiuno sessuale derivato dall'incidente. L'avvocato Stefania Federici ha sostenuto il danno esistenziale, oltre a quello morale e biologico: e ha ottenuto ragione. Il giudice Fabrizio Pelosi ha valutato l'età della donna al momento del fatto (47 anni), quella del marito (56) e i 27 anni di vita sessuale serena che avevano avuto, dal '73 fino al momento dell'incidente. Pertanto ha quantificato il danno in 50mila euro, che rivalutati con gli interessi legali arriveranno a 80mila.

Poverina...

«Vita da miliardaria? Tanta paura»
La confessione dell'ex moglie di Roman Abramovich: temevo un sequestro ogni volta che andavamo in giro.
MOSCA (Russia) - Non è stata una vita da favola, al di là di quello che scrivevano i giornali, la vita di Irina, ex moglie del miliardario russo Roman Abramovich: lo afferma la stessa Irina Abramovich (ha conservato al momento il cognome dell'ex marito) nella prima intervista dopo il divorzio, all'edizione russa del periodico «Ok».
«VIVEVO NELLA PAURA» - «Vivevo nella paura costante per i miei cinque figli», ha detto la donna: «temevo rapimenti». Ogni passeggiata non poteva avvenire senza la presenza di «un vero e proprio esercito di guardie del corpo». «Ogni anno che passava, la vita diventava sempre più dura», ha aggiunto Irina precisando che dopo il divorzio ha ricevuto «solo» 150 milioni di sterline degli 11 miliardi del patrimonio dell'ex compagno.
PENSIERO PER I FIGLI - Irina non ha voluto commentare i rapporti di Roman con la nuova fidanzata, la giovane Daria Zhukova. «La cosa più importante è che ai miei figli non manchi niente. Roman ha promesso di curarsene e per ora mantiene la parola». Irina e Roman Abramovich hanno divorziato nel febbraio dello scorso anno, quando già sui tabloid giravano fotografie della nuova fiamma del 'paperonè russo, Daria, figlia di un oligarca amico.

SUOCERA INVADENTE, NOZZE ANNULLATE

SALERNO - Suocera invadente, matrimonio annullato. La Corte di appello di Salerno, ha infatti reso esecutiva in Italia una sentenza del Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Salernitano-Lucano con cui era stata dichiarata la nullità del matrimonio celebrato nel 1998 tra un commerciante di Ravello e una giovane di Amalfi. All'origine del divorzio, la condizione, posta dal giovane prima del matrimonio, che la madre della sposa non avrebbe dovuto interferire nella vita coniugale. La suocera, però, evidentemente non ha rispettato i patti, tanto da spingere il giovane a rivolgersi ad un legale, l'avvocato Fabrizio Torre, per chiedere la nullità del matrimonio al Tribunale ecclesiastico, puntualmente resa esecutiva dal Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica che ha ritenuto il non rispetto della condizione, ovvero l'invadenza della suocera, motivo di nullità. E ora, su richiesta della sposa, giunge la sentenza della Corte di Appello di Salerno, presieduta da Angelo Rossi, che, "dichiara esecutiva in Italia la sentenza del Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano, con cui è stata dichiarata la nullità del matrimonio concordatario", come si legge nella sentenza redatta dal giudice Maria Balletti."Il matrimonio è durato appena 4 mesi, ma è stato un inferno - spiega P.A., di 36 anni - Pensavo che le storielle sulle suocere cattive fossero una invenzione, ma mi sono dovuto ricredere. Spiegare quello che ho passato è inutile, bisogna passarci. Ora la mia vita è cambiata. Dopo la separazione ho perfino sperato di incontrare una donna orfana di madre, pur di non ripetere quell'esperienza. Grazie a Dio, ho incontrato la donna giusta e una suocera buona e comprensiva. L'unica ferita ancora aperta riguarda mia figlia, nata da quella unione. Non la vedo da molto tempo, e per questo motivo c'é un giudizio in corso". "Mia madre una suocera invadente? No, solo una madre preoccupata delle condizioni psichiche e fisiche della figlia - ribatte G.M.C., di 31 anni -. Il mio ex marito non si è mai occupato né di me né di mia figlia. I mesi del matrimonio sono stati terribili a causa del comportamento inaccettabile dell'uomo che avrebbe dovuto amarmi e rispettarmi. Mia madre, come del resto mio padre, non hanno fatto nulla di diverso di quanto avrebbero fatto una madre e un padre responsabili".

MAESTRA PICCHIATA DA MAMME NEL TARANTINO, SINDACO CHIAMA QUESTORE

STATTE (TARANTO) - Il sindaco di Statte, Angelo Miccoli, chiederà al questore di Taranto, Gian Carlo Pozzo, di intensificare i controlli delle forze di polizia dinanzi alle scuole del paese. Lo ha annunciato lo stesso Miccoli in un'assemblea di insegnanti e genitori svoltasi alla scuola elementare 'Borsellino' per 'stigmatizzare' l'aggressione subita ieri, all'uscita dell'istituto, da una maestra, picchiata dalle mamme di due alunne. All'assemblea, oltre al sindaco, hanno partecipato la dirigente della scuola, Linda Fasano, e il padre della maestra, il quale ha detto che già l'anno scorso la figlia aveva subito minacce dalle due donne che ieri l'hanno aggredita. La maestra è stata aggredita dalle due mamme perché, a loro dire, l'insegnante avrebbe maltrattato o discriminato le loro figlie. La maestra è stata colpita con calci e pugni ed è svenuta sotto gli occhi della figlia di 10 anni. Soccorsa e condotta in ospedale è stata giudicata guaribile in dieci giorni. Le due donne che l'hanno aggredita sono state denunciate in stato di libertà per lesioni personali.

Così non va !

Partita dopo partita il gioco peggiora anziché migliorare. Ci si era illusi dopo la partita con la Roma che ci fosse stata una svolta, invece così non è stato. Ibrahimovic impiegato fino all'inverosimile, praticamente sfinito, sfiancato. Cruz al quale dovrebbe sia lui sia l'Inter fare un monumento, pare lo si voglia vendere perché non rientra nelle grazie del tecnico. Balotelli, Cambiasso, Maxwell, Zanetti, Crespo neanche l'ombra dei calciatori che conoscevamo. Società dilaniata da spese folli ( 57 milioni per Quaresma, Mountari e Mancini piu la buona uscita per Mancini piu i soldi per Mourinho ). Quaresma ? Meglio tacere altrimenti mi becco una denuncia. Dico solo che 31 milion per quello scandalo sono un insulto all'intero mondo dello sport. Mancini ? Ora si capisce perché Spalletti lo sostituiva spesso. 5 Anni di 4-.4-2 ed ora arriva lui che si inventa le soluzioni più strampalate pur di non imitare Mancini. A me sembra che più che una manovra di costruzione di una squadra, sembri una mossa per distruggere l'Inter. Come se fosse pagato da qualche altro presidente ( senza fare nomi ) per distruggere una macchina quasi perfetta creata da Mancini. Secondo me va fermato prima che porti a termine la sua missione. Adesso aspettiamo gennaio quando chiederà alla società di vendere alcuni pezzi pregiati, di spendere altri 50 milioni per comprare qualche altro catorcio. Aspettiamo. Diciamo che è presto per giudicare, ma così proprio non va. E vista la pochezza che regna in serie A sarebbe un peccato perdere questo scudetto.

Premier: Taibi il peggiore portiere della storia

LONDRA, 31 ottobre - Il ricordo della brevissima avventura di Massimo Taibi in Premiership resta indelebile tra i tifosi inglesi: anche l'ultima classifica del Times, dedicata ai peggiori portieri di sempre, lo colloca in prima posizione. L'estremo difensore dell'Ascoli ha disputato solo quattro partite con la maglia del Manchester United (stagione 1999/2000): sufficienti perchè a distanza di quasi 10 anni in Inghilterra si continui a parlare di lui. Già più volte il portiere italiano è stato inserito nelle peggiori formazioni di sempre del campionato inglese, ma questa volta è l'autorevole Times a riconoscergli il dubbio riconoscimento. «L'italiano, presto soprannominato il "cieco di Venezia" per le sue indimenticabili quattro gare con il Manchester United, è stato protagonista di diverse papere (...). L'ultima volta è stato notato in Serie B, facendo contorcere lo stomaco ai suoi tifosi». Sul podio della speciale classifica compare un altro ex portiere dello United, lo spagnolo Ricardo, e Gary Sprake, ex Leeds. Nelle prime dieci posizioni c'è spazio anche per portieri ancora in attività come Roy Carroll (ex Manchester United ora al Derby County, quinta posizione) e Huerelho Gomez (Tottenham, settimo).

Complimenti a tutti !!!

http://www.video.mediaset.it/video.html?sito=iene&data=2008/10/07&id=4922&categoria=puntata&from=email

Ci vuole un po' per partire il video, prima c'è la pubblicità, aspetta che ne vale la pena...