mercoledì 27 maggio 2009

Trieste, si sposa e fugge con l'amico autista

Si è sposata, ma è scappata con l'amico che guidava l'auto nuziale. Lasciando lo sposo e gli invitati ad attenderla invano al banchetto di nozze. E' successo il 16 maggio a Trieste. Secondo quanto riportato oggi dal quotidiano 'Il Piccolo', la protagonista e' una trentenne, Sara, impiegata in una finanziaria di Monfalcone, in provincia di Gorizia, fuggita con un ragazzo che da alcuni mesi giocava a calcio con suo marito e che ufficialmente la stava accompagnando a cambiarsi l'abito dopo la cerimonia. Lo sposo, Andrea, 34 anni, impiegato di banca, ora vuole rivolgersi a un avvocato per il risarcimento dei danni materiali e morali.
Secondo l'Istat in Italia ci si sposa sempre meno: A partire dai primi anni Settanta il numero di matrimoni celebrati in Italia ha visto una continua diminuzione: da più di 400.000, si registrano oggi circa 250.000 matrimoni l'anno. (da:http://www.libero-news.it/pills/view/11900)

giovedì 7 maggio 2009

Due amanti sono rimasti appiccicati mentre facevano sesso in un centro commerciale

In un centro commerciale del Bergamasco, due amanti, una cassiera e una guardia giurata, che da tempo erano sposati con persone diverse e entambi avevano figli, sono stati beccati nel bagno dove erano rimasti bloccati.sembra, che qualcosa per i due amanti, sia andato storto, e la storia tra i due è diventata un incubo, visto che sono rimasti attaccati. I due, con la disperazione hanno dovuto chiamare il 118, sono stati soccorsi e trasportati in ospedale.Dalle rivelazione della “Gazzetta dell’Adda”, tutto sarebbe incominciato, quando la cassiera appena finito di lavorare, ha subito chiamato il suo amante. L’uomo ha chiesto ai suoi colleghi di lavoro che per 10 minuti andava a prendere un caffè, e sarebbe tornato a lavoro, inveve, si è recato in bagno dove la cassiera lo aspettava. Qui la loro passione ha preso il sopravvento, e i due si sono avventurati in un rapporto anale. Ma qualcosa è andato storto, e i focosi amanti non sono più riusciti a staccarsi.Dopo diversi e inutili tentativi, i due hanno chiamato il 118, e gli infermieri li hanno caricati sull’ambulanza, mettendo un telo sulla barella per non farli notare, e li hanno trasportati in ospedale dove dovevano subire l’operazione di distacco.L’arrivo dell’ambulanza al centro commerciale, però, non è passato inosservato: infatti si è creata una folla di curiosi. Tra la folla, si trovava il marito della cassiera con il figlio, che erano andati al supermercato per fare la spesa e stavano aspettando che la cassiera finiva il turno di lavoro. L’uomo appena si è accorto che sotto il telo nella barella c’era la moglie con l’amante, è svenuto ed è stato soccorso dal 118.Dopo alcuni minuti, il marito della cassiera si è ripreso e la folla di persone ha faticato per non fargli compire una pazzia. Oltre alla scoperta dei due, la guardia giurata ha subito il licenziamento e invece la cassiera, non è stata licenziata solo perchè in quel momento aveva finito il turno e non era più in servizio.