venerdì 24 dicembre 2010

Alzheimer contagioso

Dopo aver scelto uno dei tecnici tra i più preparati come Benitez ed averlo lasciato al suo destino, senza assolutamente difenderlo dagli attacchi dei giocatori ( ricordiamo gli sfoghi di Chivu a Roma, di Maicon, di Milito ecc.), adesso all'improvviso si cambia. Che la decisione di cambiare fosse sacrosanta, mi pare ovvio visto quanto aveva affermato lo stesso Benitez dopo la conquista del mondiale per club. Era ovvio che un dipendente non può e non deve ricattare il proprio datore di lavoro ed è altrettanto ovvio che Benitez non aveva più in mano lo spogliatoio visto anche li dichiarazioni di Materazzi, quindi inutile continuare a farsi del male. Ed allo stesso modo, è evidente che le responsabilità di questo "non controllo" dello spogliatoio è della società. Una società seria ha il dovere di difendere il suo tecnico sempre e comunque, poi magari lo esonera, ma un minuto prima di esonerarlo deve difenderlo a spada tratta. Sfoghi contro il proprio allenatore come quelli di Chivu a Roma non si vedono in nessuna società degna di questo nome.
Ora però il problema è un'altro. Come cazzo si fa a scegliere Leonardo come allenatore ? Questo signore è assolutamente privo di esperienza, Ha giocato 2 derby, il primo l'ha perso in casa 4-0 e dico 4-0 in casa, l'altro nel momento in cui il Milan doveva fare un sol boccone dell'Inter ha perso 2-0 in 9 contro 11. Una intera stagione all'inseguimento dell'Inter, (che non è andata a ritmi elevatissimi e la media inglese lo conferma) ed ogni tanto gli si presentava la partita della svolta e lui sistematicamente l'ha fallita. Sempre ! Dulcis in fundo è milanista... Io non capisco per quale macabro rituale, con migliaia di allenatori in giro per il mondo, dobbiamo affidare l'Inter ad un milanista... Credo che Alzheimer che nelle ultime settimane abbia colpito Benitez portandoci a figure come quelle di Verona e Brema, sia contagioso ed abbia colpito Moratti, Branca, Paolillo, Tronchetti Provera... Meglio una coppia di allenatori formata da Stankovic e Materazzi che Leonardo...
Buon natale presidente e che il natale porti consiglio !

venerdì 30 aprile 2010

Un esempio per tutti.

Un anno, quello passato, ad insultare Mourinho e Ranieri. Hai avallato Ferrara allenatore e poi hai criticato la società per quella scelta. Ogni giorno il tuo giornale parla di almeno 3 calciatori acquistati ed almeno un paio trattati ( ricordiamo anche l'edizione del 2 gennaio 2009 in cui titolavi in prima pagina il possibile arrivo di Messi) ì. Allenatori di ogni ordine e rango che ambirebbero alla panchina della Juve. Adesso l'attacco sistematico a tutto e tutti , morti compresi per difende Moggi, Giraudo ed il loro sistema "a delinquere", perché così ha giudicato il tribunale. Complimenti ! A Napoli quando arrestano un boss, la gente scende in strada a picchiare la polizia...

mercoledì 14 aprile 2010

10 COSE DA SAPERE SUL PROCESSO DI CALCIOPOLI

http://www.oleole.it/blogs/iostoconmancini/posts/10-cose-da-sapere-sul-processo-di-calciopoli


Vai sul sito

sabato 10 aprile 2010

Fai qualcosa o ti stritoleranno...


Fai qualcosa o ti stritoleranno. Berlusconi prima comprò i media poi il Milan ed infine la politica. Lui ha capito che per avere sempre ragione bisogna diffondere la propria informazione a prescindere dal fatto che sia vera o no.
Prima calciopoli, adesso ache la partita “comprata” con la Fiorentina, che tra l’altro si deve ancora giocare. Tra un po’ qualche giornale uscirà con la notizia che John Kennedy è stato ucciso da Angelillo su mandato di Helenio Herrera, che Marilyn Monroe sia stata uccisa da Peppino Prisco a seguito di giochi erotici finiti male. Ciancimino confessa che la trattativa mafia-stato è stata condotta Nicola Berti.
Sadat fu ucciso Spillo Altobelli, il responsabile di “settembre nero” in realtà era Sandro Mazzola. Javier Zanetti è strettissimo parente del responsabile dei “desaparecidos”, Diana d’Inghilterra ha avuto l’incidente perché Bergomi gli ha tagliato la strada ed infine che Mourinho è stao intercettato al telefono con Osama Bin Laden.
Bisogna che ti inventi qualcosa o queste notizie tra un po’ usciranno davvero.
Non so cosa si possa fare, la tv è “cosa nostra”, il giornali è “cosa loro” nel senso che è divisa tra i 2 colossi. Non so cosa si possa fare, anche il silenzio stampa mi pare poco redditizio, questi scrivono e dicono tutto ciò che gli passa per la mente e non ribattiamo nulla.. non so non mi pare una buona idea…

venerdì 12 marzo 2010

Pasquetta 2010

 


CALDAROLA - FIASTRA e dintorni
Se siamo in tanti si prevede di organizzare un pulmana altrimenti si procederà con mezzi propri. Pranzo al sacco e comunque ognuno provvede per se.
Chi è interessato a partecipare può scriverlo direttamente su questo blog cliccando su "commenti" oppure via mail a sandro@sandrococci.eu

lunedì 1 marzo 2010

Sondaggio lunedì di pasquetta...

Butto la un'idea per pasquetta... ognuno dica la sua...
Visto che oramai tra adulti e bambini ci stiamo ripopolando, che ne dite di rifare una bella gita in pulman...
Un'idea potrebbe essere l'Aquila. Io non so com'è la situazione lì. E' chiaro che se si tratta di fare turismo di sciacallaggio, nel senso di andare lì e carpire il dolore ed i disagi della popolazione, non mi pare assolutamente una buona idea, ma se tutto sommato la vita lì è tornata alla "normalità" per quello che può considerarsi normale, direi che è un'idea percorribile.
Altrimenti ogni proposta è ben accetta.
ognuno dica la sua...